Messaggi

Non sei identificato sul sito.

Ultimi Commenti

  • Il punto sui Celtics
    Zio Trifoglio Zio Trifoglio
    Vallo a dire a Saunders :sigh:

    Leggi tutto...

     
  • Il punto sui Celtics
    Akelitz Akelitz
    visto che spesso di parla di AJ e della trade di KG ...

    Leggi tutto...

     
  • Il punto sui Celtics
    BAR BAR
    Certamente, ma mentre all'epoca era abbastanza prevedibile che ...

    Leggi tutto...

     
  • Il punto sui Celtics
    steve_7 steve_7
    Certamente, ma mentre all'epoca era abbastanza prevedibile che ...

    Leggi tutto...

     
  • Il punto sui Celtics
    twiggy ramirez twiggy ramirez
    sicuro sicuro che bradley-smart-sullinger-o lynyk siano ...

    Leggi tutto...

     
  • Il punto sui Celtics
    BAR BAR
    salve a tutti mercato finora da 6 pieno presi giocatori ...

    Leggi tutto...

     
  • Il punto sui Celtics
    Zio Trifoglio Zio Trifoglio
    ma infatti io è un po' che dico che non si può dare una ...

    Leggi tutto...

     
  • Il punto sui Celtics
    Legend Legend
    Penso che questa sia per Ainge una delle strade percorribili ...

    Leggi tutto...

     
  • Il punto sui Celtics
    greenpride greenpride
    Direi che il "Love Train" non è mai passato, visto che ...

    Leggi tutto...

     
  • Il punto sui Celtics
    Legend Legend
    Vero, ma continuiamo a dare giudizi senza sapere cosa avessero ...

    Leggi tutto...

     
  • Il punto sui Celtics
    steve_7 steve_7
    Però non dice quali sono le occasioni giuste..... Love ...

    Leggi tutto...

     
  • Il punto sui Celtics
    Legend Legend
    Marcus Smart: la coppia Mozzetta/Anderle ha già cominciato a ...

    Leggi tutto...

     
  • Il punto sui Celtics
    Zio Trifoglio Zio Trifoglio
    nemmeno io e aggiungo che è giusto certamente non farsi ...

    Leggi tutto...

     
  • Il punto sui Celtics
    cipriani cipriani
    pagliuca dice: Back then we had Paul Pierce but not much ...

    Leggi tutto...

     
  • Il punto sui Celtics
    Andrea Del Vanga Andrea Del Vanga
    Dato il via libera medico a Young: puo' tornare a giocare ed ...

    Leggi tutto...

     
  • Il punto sui Celtics
    Andrea Del Vanga Andrea Del Vanga
    Imperdibile :-) ...

    Leggi tutto...

La Photo of The Week di questa settimana è dedicata ad uno di quei giocatori che pur giocando per soli due anni ai Celtics, ha lasciato dietro di se un ottimo ricordo. Ryan Gomes arriva a Boston dal draft del 2005 (pick # 50), dopo una carriera di tutto rispetto a Providence University, Ryan parte piano nella sua stagione da rookie, ma non fatica più di tanto a ricamarsi uno spazio di rilievo, grazie alla sua versatilità che lo porta a giocare in entrambi i ruoli di ala. Il mago degli "intangibles" alza ancora il suo rendimento nella stagione seguente dove collezione 60 partenze in quintetto base e anche una tripla doppia (8 novembre 2006 contro i Bobcats). La sua permanenza in biancoverde si conclude con la trade che lo vede partire in direzione Minnesota. Lontano da Boston produrrà tre buone stagione a Minnesota (per tre anni consecutivi in doppia cifra di punti di media) per poi andare in calando nel triennio successivo ai Clippers che di fatto gli chiuderà le porte dell'NBA, costringendolo ad emigrare nel vecchio continente per la stagione 2012-13. Dopo l'anno Europeo, Ryan ritrova l'NBA con l'approdo ai Thunder (solo 5 presenze), che curiosamente lo scambieranno proprio ai Celtics (che lo taglieranno subito) nella trade che porta Crawford e Brooks ai Warriors e Joel Anthony a Boston.

 

 

rookie gomes 800600

Commenti   

marco il celtico
#1 marco il celtico 2014-02-28 18:16
Lo ricordo con grande piacere.
Peccato che dopo gli anni a Minnie si sia un po' perso...
Michele Pulcini
#2 Michele Pulcini 2014-03-01 07:23
In quegli anni sfortunati fu uno dei miei preferiti, avrei gradito davvero rivederlo in biancoverde!
MxT
#3 MxT 2014-03-01 20:28
Mio personale protetto durante gli anni pre-big three, ha sempre incarnato il prospetto del giocatore solido, magari senza molto talento ma proprio per questo sempre apprezzabile per la capacità di fare molte cose in campo su standard perlomeno positivi
Andrea Del Vanga
#4 Andrea Del Vanga 2014-03-01 21:09
Giocatore solido ed efficace. Ha sopperito con una grande classe a delle caretteristiche atletiche non proprio da NBA. Sarebbe piaciuto anche a me rivederlo a Boston in questa stagione non proprio indimenticabile per i nostri ma evidentemente non ha piu' molto da dire a questo livello.
piero
#5 piero 2014-03-02 11:12
E' stato uno steal di Ainge che, nella posizione di PF, ha portato a Boston fior di giocatori (Powe, Big Baby) prendendoli dalla spazzatura o quasi.
Tra questi Gomes era quello con meno talento ma ciò non lo ha fermato e si è costruito una onesta carriera in NBA.

Per poter usare i comenti agli articoli è necessaria la registrazione